Felice anno nuovo!

Altro che anno, qui si apre ufficialmente una nuova decade…
Come sarà ricordato il 2010, videoludicamente parlando?

Sicuramente come un ulteriore passo in avanti verso l’abbandono di un antico modo di concepire l’intrattenimento elettronico: l’idea di videogioco come piacere privato per pochi nerd è appassita, in favore dei bisogni delle industrie del settore (lucrare).
Si tratta di una metamorfosi che ha avuto conseguenze negative e positive. Il bilancio spetta a noi videogiocatori stilarlo.

Auguri di un felice 2011!